I Beati Paoli

PALERMO DA SCOPRIRE

 

  • Chiesa di San Matteo
  • Mercato del Capo
  • Chiesa dell’Immacolata Concezione
  • Palazzo Serenario
  • Grotta dei Beati Paoli
  • Catacombe di Porta d’Ossuna

DESCRIZIONE

La visita inizia nella Chiesa di San Matteo, luogo in cui ha inizio il romanzo di Luigi Natoli. Si prosegue per il Mercato del Capo per la visita della splendida Chiesa barocca dell’Immacolata Concezione. Da qui raggiungiamo il Palazzo Serenario “la Torre Albamonte”, dimora del nobile Raimondo duca della Motta, uno dei protagonisti oscuri del romanzo, la Piazza Beati Paoli, sulla quale prospettano le Chiese di San Cosma e Damiano e quella di Santa Maria del Gesù o dei Canceddi ovvero Canciddara, nell’adiacente vicolo degli Orfani è la Grotta dei Beati Paoli (esterno). Passando per i Giardini della “Cuncuma”, luoghi di oscuri intrighi già nel ‘600, si prosegue per le Catacombe di Porta d’Ossuna testimonianza delle origini del cristianesimo nella nostra città.

INFORMAZIONE SUL  PERCORSO

  • Durata: 4 ore
  • Lunghezza: Circa 2,5 Km
  • Punto di partenza delle visite: Piazza Quattro Canti
  • Punto di arrivo delle visite: Corso Alberto Amadeo
  • Giorni previsti per la visita: da Lunedì a Domenica
  • Orario di partenza: da concordare mattina e pomeriggio

 N.B. Non tutti i monumenti sono accessibili ai visitatori con difficoltà motori

 PREZZI INGRESSI: Chiesa di San Matteo € 2; Chiesa Immacolata Concezione € 2;

Catacombe di Porta d’Ossuna  max € 5

Compenso guida turistica € 150