Guide Palermo
  • Chiostro dei Benedettini

 

Visita della splendida Cattedrale costruita dal 1174 dal re Guglielmo II, vi si ammirano bem 6240 mq di mosaici bizantini, l’esterno delle absidi decorate in arebesco, le porte bronzee di Barisano da Trani e di Bonanno Pisano. Accanto è il Chiostro del Monastero dei Benedettini.

Non incluso

Biglietti d’ingresso:

  • Cattedrale di Monreale € 4
  • Chiostro di Monreale € 6
  • Cappella Roano € 3
  • Terrazze della Cattedrale € 3
Portare

Abbigliamento consono alla visita di una chiesa, scarpe comode

Informazioni importanti

Inizio del tour alle ore 09.00

Ulteriori informazioni

Il complesso monumentale di Monreale fu fatto costruire da Guglielmo II detto il Bono. I lavori del Duomo iniziarono nel 1174, ma nel 1189 morì il re e il lavori furono sospesi.  Risultavano ultimati la decoraziione a mosaico dell’interno, i battenti in bronzo e le absidi. I mosaici furono eseguiti da mosaicisti bizantini: nella navata centrale si ammirano le scene dell’Antico Testamento. I riquadri del Nuovo Testamento sono nelle due navate laterali, miracoli e guarigioni; nel coro, l’infanzia di Gesù fino al suo Battesimo; nel primo transetto la passione, morte, resurrezione e asscensione di Cristo, infine la pentecoste. Nel secondo transetto sono gli atti di S. Pietro e S. Paolo. Nella primo transetto meridionale sono i sarcofagi di Guiglielmo I e del figlio Guglielmo II. Si consiglia la visita della Cappella di San Benedetto della Cappella Roano. Nell’adiecente Museo Diocesano si espongono dipinti e ogetti liturgici di notevole valore artistico. 

Il Chiostro dei Benedettini, costruito fra il 1174 e il 1206, ha pianta quatdrata, è il connubio fra l’arte islamica e romanica. Le colonne sono  ben 228, binate e docorate in alternanza con arabeschi, agli angoli i gruppi tetrastili di colonne sono decoarati in rilievo. I capitelli sono capolavori della scultura tardo romanica, sono tutti differenti. Nel Chiostrino è contenuta la fontana arabeggiante. 

All’esterno le absidi sono decarate con arebeschi in pietra lavica, di fronte si accede ai vicoli medievali della Ciambra. Dal Belvedere splendida vista su Palermo e la Conca d’Oro.

Translate »